“Revolution” inno anti-Isis di Helly Luv, la Shakira curda

Pubblicato il 13 agosto 2015 10.05 | Ultimo aggiornamento: 17 agosto 2015 13.44

Tags: , , , ,

di Redazione Ladyblitz
 
"Revolution" inno anti-Isis di Helly Luv, la Shakira curda3

ROMA – Un video racconta scene di vita ordinaria, di un villaggio curdo che combatte contro l’avanzata dell’Isis. A realizzarlo è Helly Luv, pop-star curda ribattezzata “la Shakira curda” per lo stile delle sue canzoni e delle movenze durante le esibizioni che ricordano quelle della cantante colombiana.

La canzone ha un titolo inequivocabile: “Revolution” e mescola un messaggio di pace all’invito a combattere contro i jihadisti dell’autoproclamato Califfato.

La cantante, nel corso del video promozionale del brano, indossa la stessa mimetica che portano i peshmerga, i combattenti curdi che in Iraq hanno più volte fermato l’avanzata dei miliziani islamisti. Dalla guerra in Iraq e Siria, il messaggio è però rivolto a tutto il mondo: alla fine del filmato Helly Luv canta infatti al centro di una folla con le bandiere di tutti i Paesi.

In un’immagine si vede anche un razzo sparato da un guerrigliero curdo che fa esplodere un carro armato da cui si intravede un “uomo nero” incappucciato che altro non è che un combattente jihadista dell’Isis.

Immagine 1 di 3
  • "Revolution" inno anti-Isis di Helly Luv, la Shakira curda3
  • Reuters
Immagine 1 di 3