Affrontare 100 paure in 100 giorni: la sfida vinta di Michael Poler VIDEO

Pubblicato il 5 agosto 2015 18.56 | Ultimo aggiornamento: 6 agosto 2015 15.00

Tags: , ,

di Redazione Ladyblitz
 
Affrontare 100 paure in 100 giorni: la sfida vinta di Michael Poler VIDEO

N EW YORK – Per cominciare a convivere con le proprie paure quotidiane Michael Poler, una art director venezuelana che vive a New York, ha deciso di affrontare le sue 100 paure in 100 giorni. Ogni giorno lo ha dedicato a fare qualcosa che la terrorizzava: toccare serpenti o ragni, viaggiare in elicottero, parlare in pubblico, fare un tatuaggio.

Il progetto è stato ribattezzato “100 Days Without Fear” ed è finito su un sito in cui Michelle ha raccolto tutti i brevi video con le esperienze. Ogni giorno Michelle ha affrontato qualcosa che la spaventava, valutando poi l’impatto del disagio provato prima, durante, e dopo l’esperienza. La ragazza ha scoperto così che la paura percepita all’inizio era maggiore del fastidio realmente provato durante la prova. C’è da dire che in realtà la lista stilata dalla art director conteneva in realtà anche delle cose che appaiono scontate alla maggioranza della gente: cambiare colore di capelli, ballare in pubblico, o mangiare indiano. E per fare tutto questo, la giovane ha dovuto aprire una campagna di crowfunding utile a finanziare per intero il progetto.

Michelle ha notato come la sua impostazione di vita piena di timori e vincoli le stesse impedendo di vivere al meglio. Quindi ha deciso di affrontare direttamente tutte le cose che l’avevano sempre terrorizzata.