Temptation Island: ascolti giù, andava meglio 1 anno fa

Pubblicato il 6 luglio 2016 11.20 | Ultimo aggiornamento: 6 luglio 2016 11.20

Tags:

 
Temptation Island: ascolti giù, andava meglio 1 anno fa

R OMA – Temptation Island: ascolti giù, andava meglio 1 anno fa. Risveglio amaro per la produzione di Temptation Island. Il programma infatti, versione estiva di Uomini e Donne, segna una netta flessione di ascolti rispetto all’anno scorso visibile già dopo la prima puntata ma andata ad accentuarsi dopo la seconda, andata in onda ieri 5 luglio 2016. Nei palazzi di Mediaset vi era molta curiosità di capire se una terza edizione di Temptation Island potesse conquistare ancora i telespettatori dopo i risultati più che positivi dello scorso anno. Eppure, la seconda puntata mostra che il format, condotto dall’ex Grande Fratello Filippo Bisciglia, segna già una flessione evidente.

Sarà perché i personaggi non sono quelli dell’anno scorso (basti pensare all’indimenticabile Aurora Betti che ha letteralmente trascinato il programma), sarà perché le coppie di quest’anno non bucano il video come quelle della scorsa edizione e sembrano mirare ad una brutta copia dei protagonisti del 2015, sembra che questa estate Temptation Island non piaccia più come una volta. La media spettatori, infatti, si è sensibilmente abbassata: se la scorsa stagione non è mai scesa al di sotto dei 3 milioni di spettatori netti per una media share totale del 17.61% (con punte anche del 20%), quest’anno il programma è partito decisamente sottotono: dopo la prima puntata chiusa a 2.7 milioni di spettatori (14.53%), la seconda chiude a 2.6 milioni (13.55%). Un calo netto.

E dire che la programmazione degli altri canali non offriva nulla di ostico. Su Rai Due è andata in onda la terza puntata di “Coppie in Attesa 2”, il docu-reality condotto da Ambra Angiolini, mentre Rai Uno, aspettando la semifinale di Euro 2016 tra Galles e Portogallo (questa sera, ore 21) ha messo in onda il film “Prigionieri in paradiso”. Da segnalare l’ultima puntata di “Ballarò” che chiude definitivamente i battenti dopo quattordici edizioni. La serata viene vinta da Rai Uno che propone il film “Prigionieri in paradiso”: 2.836.000 spettatori pari al 13.43% di share. Temptation Island chiude al secondo posto,  visto da 2.648.000 spettatori pari al 13.55% di share.

Insomma, da questa puntata di Temptation Island ci si aspettava davvero di più. Sembrano non essere bastati i litigi tra Ludovica Valli e Fabio Ferrara, tantomeno quelli tra le altre coppie che, a pochi giorni dall’inizio del programma, già hanno giurato più volte di voler abbandonare il format.