Raoul Bova fa flop, calo di ascolti per “Fuoco Amico”

Pubblicato il 7 aprile 2016 11.51 | Ultimo aggiornamento: 7 aprile 2016 11.51

Tags:

 
Raoul Bova fa flop, calo di ascolti per “Fuoco Amico”

Raoul Bova fa flop, calo di ascolti per “Fuoco Amico”. La fiction di Canale 5 interpretata dall’attore romano Raul Bova e dalla ex attrice de Il Segreto, Megan Montaner, non ha conquistato il pubblico televisivo. La fiction aveva fatto una buona impressione alla prima puntata, ma questa settimana non ha confermato le aspettative di Mediaset. Come si legge su Fanpage:

“La seconda puntata di “Fuoco Amico TF45 – Eroe per amore” è stata vista da 2.911.000 spettatori per l’11.86% di share. Gli ascolti sono quasi dimezzati rispetto al promettente esordio della fiction, che in quell’occasione è riuscita a segnare quota 4.232.000 spettatori pari al 16.78% di share. Su Rai Uno “Velvet 3” ha ottenuto una media di 2.908.000 spettatori per uno share pari all’11.56% per un testa a testa con il diretto concorrente su Canale 5. “Chi l’ha visto?” continua a mantenere la media spettatori pari a 2.890.000 per uno share del 12.73%. “Una notte al museo” su Italia 1 è stato visto da 1.549.000 spettatori, per uno share pari al 6.03%. “I dieci comandamenti” è stato visto da 1.543.000 spettatori, share 6.74%”.

E se dal punto di vista lavorativo Raul Bova dovrà digerire il colpo, a consolarlo ci sarà la sua bella compagna, Rocio Munoz Morales. Il 2 dicembre 2015 a Roma è nata la loro figlia, Luna. Nel corso di un’intervista con il settimanale Vanity Fair, la compagna di Raul ha parlato della sua nuova vita da mamma. Alla domanda: com’è cambiata la sua vita? la modella ha risposto:

“(…) Io sono così: vivo tutto come un bellissimo regalo. Luna più che cambiato, mi ha completato. Sono la stessa di prima: credo negli stessi valori, voglio le stesse cose, sento solo una maggiore responsabilità e sono grata per la vita che ho”. La maternità, la immaginava così? “No, un po’ mi avevano spaventato. Invece ho avuto una gravidanza e un parto fantastici. E nessun problema durante l’allattamento. E oggi mia figlia è un angelo: dorme tanto. La natura tende ad autogenerarsi, ma penso di avere avuto anche un ‘gran bel culo!’”. (…) L’arrivo di un figlio può rovinare una coppia? “Il mio obiettivo è trasmettere a Luna i miei valori, anche quelli che riguardano la vita a due. E uno di questi è non rinunciare mai a quello che è una coppia. Un bambino nasce dall’amore e quell’amore deve rimanere, deve essere alimentato”.