Maria De Filippi concorrente al Rischiatutto di Fabio Fazio

Pubblicato il 18 aprile 2016 15.14 | Ultimo aggiornamento: 18 aprile 2016 15.16

Tags:

 
Maria De Filippi concorrente al Rischiatutto di Fabio Fazio

R OMA – Maria De Filippi concorrente al Rischiatutto di Fabio Fazio. Prima puntata a dir poco esplosiva: il nuovo Rischiatutto, rifacimento dello storico e inimitabile programma condotto da Mike Bongiorno, promette un inizio con il botto. Ospite e concorrente del programma condotto da Fabio Fazio durante la prima puntata che andrà in onda giovedì 21 aprile, niente meno che Maria De Filippi, regina di Canale 5, e altri personaggi speciali quali Lorella Cuccarini, Christian De Sica, Fabrizio Frizzi, Vincenzo Salemme e Fabio De Luigi. La valletta che dovrà prendere il celebre posto di Sabina Ciuffini sarà l’attrice Matilde Gioli.

Il compito di Fabio Fazio di resuscitare lo storico programma di Mike Bongiorno non sarà certo semplice. A 42 anni di distanza dal finale del 1975 il “Rischiatutto” torna in tv e la prima puntata, in onda giovedì 21 aprile vedrà nientemeno che Maria De Filippi in veste di concorrente. Un “crossover” tra Rai e Canale 5 che può far storcere il naso a qualcuno ma che porterà con molta probabilità un alto numero di ascolti al programma Rai. In fondo la sfida è a dir poco ardua e la Rai si gioca il tutto e per tutto… o meglio… Rischia tutto.

Oltre a Maria De Filippi, nel corso della prima “puntata-nostalgia“, appariranno anche Lorella Cuccarini, Christian De Sica, Fabrizio Frizzi, Vincenzo Salemme e Fabio De Luigi. Non solo: Alberto Tomba sarà la “materia vivente” sulla quale si confronteranno i concorrenti del quiz, un omaggio alla nota passione del grande Mike per lo sci), mentre appariranno anche i celebri campioni del quiz originale Andrea Fabbricatore, Giuliana Longari e Maria Luisa Migliari. Non finisce qui: l’attesissimo programma condotto da Fazio è riuscito anche nel miracolo di riportare in tv Fiorello che sarà presente nella seconda puntata di venerdì 22 aprile, a cinque anni di distanza dalla sua ultima conduzione in Rai.