Isola dei Famosi: la finale è un trionfo e vince gli ascolti

Pubblicato il 10 maggio 2016 11.19 | Ultimo aggiornamento: 10 maggio 2016 11.44

Tags:

 
Isola dei Famosi: la finale è un trionfo e vince gli ascolti

M ILANO – Isola dei Famosi: la finale è un trionfo e vince gli ascolti. È partita in sordina questa edizione dell’Isola dei Famosi ma è cresciuta nel finale fino a battere tutti gli ascolti durante l’ultima puntata, andata in onda il 9 maggio in prima serata su Canale 5, che ha decretato il vincitore di questa edizione del reality. Il programma di Mediaset è riuscito a battere negli ascolti anche il suo acerrimo nemico Rai 1.

Sono stati quasi 4.8 milioni i telespettatori sintonizzati su Canale 5 per l’ultima puntata del programma condotto da Alessia Marcuzzi. La finale del reality batte la concorrenza di Rai 1, che proponeva la fiction “Il sistema”. Insomma, dopo un inizio non proprio brillante, l’Isola dei Famosi chiude la seconda stagione su Canale 5 con un buon risultato d’ascolti, dimostrando di saper conservare il pubblico che ha seguito il programma per tutta la stagione, riuscendo a far incrementare la cifra e avvicinarsi a 5 milioni di spettatori.

L’ultima puntata ha sancito la vittoria a sorpresa del pugile Giacobbe Fracomeni, che è riuscito a sbaragliare nomi “forti” quali Jonas Berami (arrivato in finale con il pugile) ma anche la simpaticissima Paola Caruso. Sia Giacobbe che Berami sono sempre stati i favoriti vincitori e proprio questo finale a sorpresa deve aver incuriosito i telespettatori che fino all’ultimo si sono chiesti chi avrebbe vinto. Al di là dei giudizi di merito dei personaggi dell’Isola di quest’anno, rispetto ad una media quasi sempre ferma poco al di sopra dei 4 milioni di telespettatori, per la finale del reality si sono raggiunti quasi 4.8 milioni, superando l’acerrimo nemico Rai 1 che ha proposto la fiction Il sistema.

Giacobbe Fracomeni ha sbaragliato tutta la concorrenza ed ha trionfato in questa seconda stagione dell’Isola dei Famosi targata Mediaset, portandosi a casa non solo il primo posto e 100mila euro (di cui la metà saranno devoluti in beneficenza) ma anche e soprattutto l’ammirazione del pubblico in studio e a casa. Vincitore reale e morale Fragomeni,questo pugile che ha fatto della sportività uno stile di vita. Classe ’69, Giacobbe è nato nella periferia di Milano. Campione del mondo Professionisti WBC nel 2008 per la categoria dei pesi massimi leggeri, Fragomeni ha visto nella vittoria dell’Isola un vero e proprio riscatto morale.