“Aurora Betti reincarnazione di Giorgia Lucini”: il paragone di Manfredi Ferlicchia