Antonella Mosetti come Clemente Russo? “L’avrei uccisa…”

Pubblicato il 5 ottobre 2016 15.43 | Ultimo aggiornamento: 5 ottobre 2016 15.43

Tags:

 
Antonella Mosetti, bikini da urlo: sfila per Chic Beachwear FOTO

R OMA – “L’avrei uccisa”, quella frase buttata lì è stata notata da molti. Antonella Mosetti nella casa del GF Vip ha commentato così il diverbio con Giulia e Lellis, la fidanzata del concorrente Andrea Damante entrata momentaneamente per ricordare ad Asia Nuccetelli (figlia della Mosetti) che il suo fidanzato non si tocca. Poi però la Mosetti si è sfogata così con un’altra concorrente.

Il fatto è che per una frase analoga (“l’avrei lasciata morta”) Clemente Russo è stato cacciato dal reality…

Ma chi è Russo? Figlio di un operaio della Siemens e di una casalinga, Clemente Russo è cresciuto a Marcianise. Noto anche come Don King “the white hope”, è il pugile con il maggior numero di incontri disputati di tutte le categorie e di tutte sigle dilettantistiche della boxe italiana. Il 29 dicembre 2008 ha sposato la judoka italiana Laura Maddaloni, sorella di Pino e Marco, anche loro campioni del judo. Clemente e Laura sono convolati a nozze nell’Abbazia di San Gennaro a Cervinara. Insieme hanno 3 figlie: Rosy (nata il 9 agosto 2011) e le gemelle Jane e Janet (nate il 14 giugno 2013).

Il comportamento di Clemente Russo sta facendo discutere anche per via di alcune espressioni pronunciate in riferimento al concorrente Bosco Cobos. L’ex pugile ha usato il termine napoletano “friariello” come nomignolo omofobo nei suoi confronti.