Amici, Nek al posto di Francesco Renga come giudice

Pubblicato il 25 novembre 2015 11.33 | Ultimo aggiornamento: 25 novembre 2015 11.33

Tags: ,

di Redazione Ladyblitz
 
Nek, concerto Arena di Verona il prossimo 21 maggio

R OMA – Nek sostituirà Francesco Renga come giudice al serale del talent show “Amici”. A rivelarlo è la rivista Chi che scrive:

“Si definisce il cast per il serale di Amici che ha esordito con il botto nel day time, Sicura la presenza di Sabrina Ferilli e Loredana Bertè. “Chi” rivela che Nek sostituirà Francesco Renga, non confermato, mentre il quarto posto potrebbe essere preso da J-Ax, se già non affiancherà Emma ed Elisa come coach”.

Una notizia inaspettata per le fan Filippo Neviani, meglio conosciuto come Nek, secondo classificato a Sanremo 2015 con il brano “Fatti Avanti Amore”. D’latra parte l’artista è già stato ospite in trasmissione durante la scorsa edizione del serale e dunque conosce già il programma.

Ma chi è davvero Nek? Forse non tutti sanno che il cantante, oltre ad avere una carriera di successo, ha anche una vita privata felice e piena. Affiancato ormai da una vita da Patrizia Vacondio, la donna sposata nel 2006 dopo ben 11 anni di fidanzamento, Nek ha anche una figlia avuta 4 anni fa. Ed è la moglie Patrizia ad essere la sua forza, insieme alla fede in Dio che ha scoperto e approfondito solo negli ultimi anni. Ma Patrizia lo ispira anche nella sua vita professionale. Di seguito una serie di curiosità sul cantante:

-Nek ha scritto 54 pezzi dedicati a Beatrice, sua figlia avuta 4 anni fa da Patrizia. Non ha potuto metterli tutti quanti dentro gli album, ma ci sono. “Diventare papà mi ha dato una grande energia, ha trasformato in positivo la mia vita”, ha rivelato a Vanity Fair nel 2013.
-E’ stato assistente coach nel talent show The Voice in Spagna. Spiega così il suo rapporto con questo tipo di programmi musicali: “Ho capito che la gente vede, in questi contenitori, il futuro della musica. In parte lo comprendo, in parte invece credo che il successo dovrebbe arrivare alla fine di un percorso, non all’inizio” (Vanity Fair, 2013)
-Nek è molto religioso. Dal 2006 ha seguito un cammino spirituale e al settimanale Chi ha specificato: “La mia forza sono la fede e la famiglia. Dal 2006 ho incontrato la comunità Nuovi Orizzonti per un concerto benefico, da lì ho scoperto davvero la fede”, spiega l’artista. “Cristo può cambiare la nostra vita. Mi sono reso conto che ovunque andiamo non siamo soli”.
-Esistono varie versioni della canzone “Laura non c’è”, brano con cui ha esordito e che l’ha fatto diventare famoso in tutto il mondo: Nek ha registrato in spagnolo Laura no está, in inglese Laura is away e, più recentemente, in italiano-francese, Laura, in cui duetta con Céréna. La versione tedesca (Laura ist fort) è cantata da Oliver Lukas, la spagnola in stile bachata da Fernando Villalona, la greca da Nektarios Sfyrakis, l’olandese da Wim Soutaer. Nel marzo 1998 è escito nelle sale il film omonimo, “Laura non c’è”, con protagonista Gigliola Aragozzini, figlia di Adriano, organizzatore del Festival di Sanremo dal 1989 al 1993, di cui Nek scrive la colonna sonora e in cui appare nel finale nel ruolo di un disegnatore di fumetti.