Barba o non barba? Una scelta … oltre l’immagine

Pubblicato il 1 dicembre 2016 15.19 | Ultimo aggiornamento: 1 dicembre 2016 15.19

Tags:

 
Barba o non barba? Una scelta ... oltre l’Immagine

R OMA – Barba o non barba? Una scelta … oltre l’immagine. Premessa: dedico questo articolo a tutti i miei amici con la barba, a quelli che la portano da sempre, a quelli per i quali è una novità e a quelli che non la porteranno mai, perchè ho capito che è una scelta OLTRE L’IMMAGINE!

In questi ultimi anni abbiamo assistito al rifiorire di una vecchia moda: il ritorno della barba. Su giovani e meno giovani, più o meno curata, la barba la fa da padrona anche in passerella e sulle riviste di moda. Dico sì ad una barba curata che valorizzi i lineamenti o ne minimizzi i difetti, dico no ad una barba incolta che non fa più bohemienne, ma fa solo trasandato (e anche poco pulito!!). A dire il vero fino a pochi giorni fa non mi ero mai troppo soffermata a comprendere il come e perchè della scelta della barba limitandomi a valutare di persona a persona l’adeguatezza estetica della scelta. Fino a quando qualche giorno fa un amico poco più che 50enne si presenta a studio con la sua nuova barba chiedendomi un parere sull’argomento e mi è sembrato rincuorato dalla mia risposta affermativa. “Sai tutti mi dicono che ti è venuto in mente, non mi piaci, non ti ci vedo…” questo era ciò che si era sentito dire fino a quel momento. “Io mi fido più di quello che dici tu che ci capisci di moda e delle persone!”

Da questo episodio sono passate circa due settimane e da allora sono li ad arrovellarmi il cervello sulla questione barba sì barba no… e naturalmente la risposta non viene da un giudizio esclusivamente estetico (anche se l’estetica c’entra eccome!), come al solito è una questione di testa, ma anche di emozioni, sensibilità e…autostima! Nel caso del mio amico che da sempre ha sfoggiato “una faccia pulita da bravo ragazzo” rappresenta un decisivo cambio di rotta sulla visione di sè e quello che vuole far vedere agli altri: una persona matura e sicura di sè che va oltre il giudizio degli altri. Una persona che sta facendo cambiamenti radicali nella sua vita che comportano anche un modo diverso di sentirsi e presentarsi.

Alla fine sono giunta alla conclusione che far crescere o tagliare una barba rappresenta un pò il cambio di acconciatura o il taglio dei capelli per le donne in cui il taglio con il passato (dopo una rottura, la perdita del lavoro o una deluzione) segna il passaggio ad una nuova vita e nuove prospettive con la voglia di ricominciare e la sensazione di essere più sicure di sè e pronte a nuove sfide. Voi che ne pensate?

di Emanuela Scanu