Zucchero, troppo invecchia: pelle del viso grassa e acne

Pubblicato il 25 maggio 2016 07.00 | Ultimo aggiornamento: 24 maggio 2016 12.42

Tags:

 
Zucchero, troppo invecchia: pelle del viso grassa e acne

L ONDRA – Non solo troppo sale: nella dieta occidentale c’è anche troppo zucchero. E gli effetti sono nocivi per la salute e anche per l’aspetto fisico: una alimentazione con troppi zuccheri, infatti, fa male al viso, facendolo sembrare più vecchio.

E’ quella che gli inglesi definiscono “sugar face”, faccia di zucchero: tradotto, significa acne, borse sotto gli occhi, pelle grassa e pallida. Come ha spiegato la dermatologa Tamara Griffiths, dell’Associazione dei dermatologi inglesi, al quotidiano britannico The Independent,

”I cibi ricchi di zucchero hanno un alto indice glicemico, che produce un notevole carico di zuccheri nel corpo e forti fluttuazioni dell‘insulina. Nel tempo tutto ciò può portare allo sviluppo di resistenza all’insulina e diabete, che possono accelerare il processo di invecchiamento”.

Lo zucchero inoltre distrugge il collagene, facendo perdere freschezza e tonicità alla pelle. L’ingestione di cibi zuccherati, spiega la dottoressa, agisce direttamente sull’invecchiamento della pelle, danneggiando le molecole che si producono quando gli zuccheri si combinano con proteine e grassi, in un processo noto come glicazione, e si legano al collagene e altri componenti della pelle.

Inoltre lo zucchero è un agente disidratante e aumenta la produzione di olio nella pelle, rendendola più grassa e acneica. Ovviamente non va demonizzato lo zucchero tout court. Quella che deve è deve preoccupare una dieta con alto contenuto di zuccheri. Il sistema sanitario inglese raccomanda un consumo giornaliero che non superi i 30 grammi.