Zucchero, non più di 50 grammi al dì. Se sei donna anche meno

Pubblicato il 12 novembre 2015 12.00 | Ultimo aggiornamento: 11 novembre 2015 14.15

Tags:

di redazione Ladyblitz
 
Zucchero, non più di 50 grammi al dì. Se sei donna anche meno

W ASHINGTON – Non solo linee guida per il sale, con il limite di 5 grammi al giorno suggerito dall’Organizzazione mondiale della sanità. Adesso arrivano dagli Stati Uniti anche i limiti per lo zucchero: non più di 50 grammi al dì per adulto (maschio), fanno sapere dalla Food and Drugs Administration, l’agenzia americana che si occupa dell’alimentazione e dei farmaci.

E se mezzo etto al giorno è il limite massimo di zucchero da consumare e da non superare, va anche detto che non si parla solo dello zucchero, bianco o grezzo che sia, che aggiungiamo a caffè, tè o quant’altro. Come per il sale, anche in questo caso è molto importante, anzi, fondamentale, prestare attenzione allo zucchero che è già contenuto nei cibi, soprattutto nei dolci ma non solo.

Del reato 50 grammi di zucchero è più o meno l’equivalente di quello contenuto in una lattina di una bibita. Chi si attiene a questo limite, spiegano gli esperti, consuma circa il 10% delle calorie quotidiane sotto forma di zucchero, lo stesso limite stabilito dall’Oms che però ha raccomandato in un recente documento di scendere al 5%. Per le donne il limite dovrebbe essere diminuito di un terzo, mentre i bambini sotto i tre anni dovrebbero limitare a 25 grammi l’assunzione.

Sotto accusa ci sono tutte le forme di zucchero aggiunto che si possono ‘nascondere’ anche in alimenti insospettabili, dallo yogurt magro ai condimenti per insalata. Perché “c’è molto zucchero aggiunto nascosto nei nostri cibi, come ha sottolineato al New York Times Frank Hu, uno degli estensori delle linee guida, e non solo in quelli dolci. Al momento le etichette riportano solo lo zucchero totale, ma l’Fda vuole cambiarle per aiutare i consumatori”.