Vuoi dimagrire? Inizia a piangere. Aiuta a perdere peso

Pubblicato il 24 luglio 2016 07.00 | Ultimo aggiornamento: 22 luglio 2016 15.38

Tags:

 
Vuoi dimagrire? Inizia a piangere. Aiuta a perdere peso

L ONDRA – Vuoi dimagrire? Guarda un film drammatico e inizia a piangere. Perché le lacrime aiutano a perdere peso. Merito dello stress che si libera, quello stesso stress che altrimenti ci spingerebbe a sfogarci sul cibo, con abbuffate che nulla hanno a che vedere con la fame. Attenzione però: le lacrime che fanno bene sono solo quelle motivate da una tristezza interiore, non quelle provocate meccanicamente.

A sostenere questa teoria è il dottor Pete Sulack dell’Università del Tennesse, negli Stati Uniti, che ha sperimentato su alcune pazienti come delle sedute di pianto, per così dire, aiutino davvero a smaltire i chili di troppo.

Questo perché, ha spiegato Sulack, le lacrime contengono alcuni ormoni (in particolare prolattina, ormone adrenocorticotropo e leucina) che vengono prodotti dal corpo quando si trova sotto stress. Il cortisolo, l’ormone responsabile della regolazione dei livelli di stress, è a sua volta stato legato ad un aumento di peso, perché induce l’organismo a trattenere il grasso. Ma se si fa il pieno di ormone drenocorticotropo i livelli di cortisolo si abbassano.

Quindi un bel pianto non solo rende più calmi e anche meno tesi, ma aiuta persino a dimagrire. C’è persino un particolare momento della giornata in cui l’effetto è massimizzato: dalle 7 alle 10 di sera (19-22), “quando le persone sono più propense ad essere in compagnia dei propri cari o magari a guardare la televisione”.