Vacanze in aereo? I posti più sporchi: tavolini, riviste…

Pubblicato il 12 luglio 2016 10.30 | Ultimo aggiornamento: 12 luglio 2016 09.46

Tags: ,

 
Vacanze in aereo? I posti più sporchi: tavolini, riviste...

L ONDRA – In aereo verso le vacanze? Attenzione ai tavolini, alle tasche dei sedili e alle riviste a bordo: sono questi i posti in cui si celano più germi. Parola di esperti, che mettono in guardia anche su quelli che dovrebbero essere oggetti a bordo puliti, ma che puliti, a quanto pare, non sono: i cuscini e le coperte. 

Se volare verso destinazioni esotiche può esporre comunque a dei rischi per la salute, i veri pericoli iniziano proprio a bordo dell’aereo.

Sotto accusa per germi e batteri ci sono soprattutto i tavolini e le tasche delle poltrone, che sono i luoghi più sporchi dei velivoli, secondo i medici americani che hanno condotto lo studio. Nel mirino dei dottori anche le riviste a bordo, lette e rilette migliaia di volte e mai cambiate, conservano tutto quello che c’era sulle varie mani di chi le ha sfogliate.

Del resto, riguardo ai tasconi delle poltrone, è facile immaginare che anche se spesso vengono usate da alcuni per tenere cibo e bevande, altri le utilizzano per mettervi la spazzatura in attesa che passi un hostess. E c’è persino chi ci mette i pannolini usati…

In un editoriale dell’azienda sanitaria privata americana, Drexel Medicine, spiega il MailOnline, i medici avvertono i passeggeri di non usare le tasche delle poltrone e di tenere tutte le loro cose nelle loro borse o in tasca (ma nella tasca dei pantaloni).

Anche i tavolini pieghevoli potrebbero all’apparenza sembrare puliti, ma gli stessi steward e hostess hanno raccontato di aver visto passeggeri usarli per svariate attività igieniche, per così dire, incluso cambiare pannolini e appiccicarvi chewing gum. Il consiglio, quindi, è che prima di usare i tavolini per mangiare li si pulisca con delle salviette disinfettanti.