Sudore, ecco da che cosa dipende

Pubblicato il 27 febbraio 2017 09.30 | Ultimo aggiornamento: 24 febbraio 2017 17.17

Tags:

 
Sudore, ecco da che cosa dipende

Uomini o donne, chi suda di più? Mistero risolto. E non dipende dal genere. E’ tutta una questione di peso. A sudare di più sono le persone più “abbondanti”. Almeno questo è quel che è emerso da uno studio condotto da un’équipe di ricercatori della University of Wollongong, in Australia, e del Mie Prefectural College of Nursing, in Giappone.

I ricercatori hanno testato un gruppo di volontari, 36 maschi e 24 femmine, sottoposti a due sessioni di attività fisica. La prima era di esercizio leggero, la secondo richiedeva un maggiore sforzo. La temperatura (28°C) e l’umidità (36%) erano tali per cui il corpo dei volontari sarebbe stato in grado di termoregolarsi producendo sudore o incrementando la circolazione superficiale.

Osservando uomini e donne pedalare, gli scienziati hanno scoperto che a sudare meno erano i maschi e le femmine più magri. Questo perché nelle persone più magre la regolazione del ‘termostato interno’ avviene attraverso l’aumento della circolazione superficiale a livello cutaneo, piuttosto che attraverso la perdita di liquidi corporei.

“Si è a pensato per lungo tempo che il sesso influenzasse il flusso di sangue o il sudore durante uno stress termico, ha sottolineato il coordinatore dello studio, Sean Notley. Abbiamo invece scoperto che la risposta dell’organismo, in condizioni ambientali in cui il corpo è in grado di regolare correttamente la propria temperatura interna, è genere-indipendente”.