Stress, la dieta per combatterlo: funghi, mandorle, uova…

Pubblicato il 20 settembre 2016 16.00 | Ultimo aggiornamento: 20 settembre 2016 15.13

Tags:

 
Stress, la dieta per combatterlo: funghi, mandorle, uova...

R OMA – Le vacanze sono appena finite ma vi sembra di non averle mai fatte? Ecco come combattere lo stress da rientro: funghi, uova, mandorle e spinaci. Sono alcuni degli alimenti migliori per i periodi difficili. Ma non solo: anche biete, anacardi, fegato, cacao, latte, cereali integrali e legumi.

Questi i ‘super-cibi’ che possono aiutare a risollevare l‘umore al rientro dalle ferie e in vista dell’autunno. Il motivo è semplice: sono tutti ricchi di un aminoacido essenziale, il triptofano, utile per sintetizzare la serotonina, nota anche come “ormone del buonumore”. Per una ripresa il più possibile ‘sprint’, poi, meglio dormire un numero adeguato di ore, da sette a otto per notte, e anticipare di dieci minuti la sveglia al mattino per dedicarsi alla colazione.

 

Tra le regole essenziali per sostenere al meglio lo stress da rientro, essenziale è l’idratazione. Ricordarsi di bere acqua è importante, oltre al consumo di frutta e verdura di stagione, mentre per quanto riguarda gli alcolici è meglio limitarli il più possibile, per aiutare anche fegato e reni a depurarsi dagli aperitivi estivi. A tavola, per condire, è preferibile l’olio extravergine di oliva, con poco sale, meglio se iodato, e optando invece per le spezie e le erbe, come rosmarino, timo, maggiorana, melissa, origano,  e menta, fonti di vitamine e composti fenolici contro l’invecchiamento cellulare.

Inoltre è importante mangiare due-tre volte a settimana il pesce, principale fonte alimentare di omega 3, che contiene anche ferro, zinco, rame. Infine, è essenziale masticare correttamente, perché mangiando lentamente e aumentando il numero di masticazioni, introduciamo meno calorie e aumentiamo il senso di sazietà. E poi fare il pieno di vitamina A, E, C, zinco e selenio per contrastare i malanni della stagione che ci aspetta. Questo autunno a tavola non potranno mancare agrumi, kiwi, cavoli, broccoli, cavolfiori, rucola, ravanelli, pesce e carne.