Stare seduti più di 3 ore al giorno aumenta la mortalità

Pubblicato il 16 maggio 2016 16.30 | Ultimo aggiornamento: 17 maggio 2016 02.28

Tags:

 
Stare seduti più di 3 ore al giorno aumenta la mortalità

S AN PAOLO – Stare troppo seduti fa male, e questa non è una novità. Ma adesso uno studio rivela che passare più di tre ore al giorno su una sedia aumenta il rischio di morire di morte prematura. A dirlo è una ricerca dell’Università di San Paolo, in Brasile, che ha passato in esame le indagini comportamentali condotte in 54 Paesi del mondo abbinandole alle statistiche sulla popolazione e le morti complessive.

I ricercatori brasiliani hanno così scoperto che il troppo tempo passato seduti ha causato oltre 430mila morti, ossia il 3,8% di tutti i decessi in quei Paesi, a causa degli effetti devastanti della sedentarietà, dall’obesità alle patologie cardiache. 

L’impatto maggiore dello stare seduti si è verificato nel Pacifico occidentale, seguito da Europa, Mediterraneo orientale, America e Paesi del sudest asiatico.

E’ stato osservato che anche una mezz’ora di riduzione del tempo passato su una sedia potrebbe avere un impatto immediato sulla mortalità, e addirittura se si eliminassero due ore seduti al giorno si ridurrebbe automaticamente di tre volte il rischio di mortalità.

Il consiglio, quindi, è uno solo: alzarsi il più possibile. Non serve fare grandi camminate. Basta magari prendere il pretesto di andare in bagno o di andare a bere un bicchiere d’acqua al distributore dell’acqua. Qualunque pretesto valido purché si lasci la sedia spesso e si spezzi il tempo passato seduti.