Sole, abbronzarsi senza rischi: 5 consigli

Pubblicato il 28 giugno 2015 13.00 | Ultimo aggiornamento: 29 giugno 2015 12.43

Tags:

di redazione Ladyblitz
 
Sole, abbronzarsi senza rischi: 5 consigli

R OMA – Il sole è arrivato, l’estate è esplosa, il mare ci chiama. E se è vero che bisogna stare attenti a come si prende il sole e a non esagerare è pure vero che l’abbronzatura ha i suoi lati positivi, non solo per l’aspetto. Il sole, infatti, fa bene anche alla calcificazione delle ossa, oltre a migliorare l’umore.

Ecco quindi alcuni consigli per prendere il sole in tutta sicurezza.

  1. IL GIUSTO SOLARE –  Fondamentale prima di tutto scegliere (e usare) la protezione giusta. E non ci si deve attenere a criteri generali, ma decidere in base al proprio fototipo.  Se non si sa quale sia si può chiedere aiuto al farmacista.
  2. COME APPLICARLO – Una volta preso il solare giusto bisogna applicarlo correttamente, quindi non direttamente quando si è in spiaggia, ma prima di arrivarvi, almeno mezz’ora prima dell’esposizione solare. E bisogna spalmare la crema anche nei punti meno protetti che però spesso tendono ad essere dimenticati, come orecchie, piedi e naso. La crema va poi rimessa ogni due ore e sempre dopo che si fa il bagno, anche se si tratta di un solare resistente all’acqua. 
  3. GRADUALITA’ – Bisogna esporsi al sole senza esagerare i primi giorni, ed evitando sempre i momenti di maggiore caldo, in particolare tra le 12 e le 15,
  4. BAGNI – Bisogna sempre ricordarsi che la pelle bagnata attrae maggiormente la luce solare, e quindi è più facile scottarsi. Questo fatto va tenuto in considerazione soprattutto quando si va in barca, dove si tende a buttarsi spesso in acqua.
  5. PROFUMI E DEODORANTI – Vanno evitati assolutamente: l’alcol che contengono sotto la luce del sole causa macchie scure sulla pelle. Attenzione anche a certi medicinali (come pillola anticoncezionale e antibiotici) che possono esporre al rischio di macchie.