Scorbuto in neonato nutrito solo con latte di mandorla

Pubblicato il 20 gennaio 2016 11.00 | Ultimo aggiornamento: 19 gennaio 2016 11.40

Tags:

 
Scorbuto in neonato: nutrito solo con latte di mandorla

V ALENCIA – A solo sette mesi di vita ha sviluppato lo scorbuto, una malattia tipica del passato e causata da carenza di vitamine, perché i genitori, su consiglio di un medico, l’hanno nutrito esclusivamente con un latte artificiale a base di ingredienti vegetali. E’ successo in Spagna.

Il bambino, spiegano gli esperti dell’università di Valencia, è arrivato in ospedale all’età di 11 mesi con irritabilità, scarso peso, e lamentando dolore quando qualcuno gli toccava le gambe.

Le analisi hanno mostrato che il bimbo aveva fratture al femore, perdita di massa ossea e un livello molto basso di vitamina C: tutti i sintomi dello scorbuto, la cosiddetta “malattia dei marinai”, diffusa un tempo sulle navi in cui per mesi non si consumavano cibi freschi.

La mamma del bimbo ha raccontato che il bambino è stato nutrito con latte artificiale a base di latte di mucca nei primi mesi di vita, ma all’età di due mesi e mezzo ha sviluppato una reazione della pelle, e il dottore ha raccomandato un cambio nella dieta.

Dopo questo episodio il bimbo è stato nutrito solo con latte e farina di mandorla, polvere di sesamo e un mix di cereali, ma in questa dieta mancavano vitamine importanti, come la C e la D.

Fortunatamente dopo tre mesi di supplementi e di una dieta normale il bambino si è ripreso, riuscendo anche a camminare.