Raffreddore: 7 rimedi naturali per combatterlo

Pubblicato il 27 ottobre 2015 11.00 | Ultimo aggiornamento: 27 ottobre 2015 10.39

Tags: ,

di redazione Ladyblitz
 
Raffreddore: 7 rimedi naturali per combatterlo

R OMA – “E’ solo un raffreddore”: capita di sentircelo dire, o di dircelo noi stessi quando il malanno di stagione più blando ci colpisce. Eppure anche un “semplice raffreddore”, senza febbre o altri sintomi importanti, può stenderci.

Per prenderselo basta un semplice colpo di freddo, cosa molto facile in questo periodo di cambio di tempo e di temperature. Ma anche per curarlo ci sono alcuni rimedi altrettanto semplici. Vediamoli insieme:

  1. ZENZERO: soprattutto se insieme al raffreddore abbiamo il mal di gola questa radice è un vero e proprio toccasana, perché è in grado di disinfettare il cavo orale. Lo si può consumare fresco, cotto insieme alla verdura, magari, candito o in infusione.
  2. MIELE: uno dei rimedi della nonna. Il miele è un antibiotico naturale. Aggiunto magari ad una tazza di latte caldo aiuta davvero a sentirci meglio, dando il suo contributo alla decongestione generale.
  3. LIMONE: ricco di vitamina C, è un altri disinfettante naturale. Ottimi i gargarismi di succo di limone per la gola. In generale, poi, quando si ha il raffreddore meglio consumare molti agrumi, kiwi e peperoni, tutti alimenti ricchissimi di vitamina C.
  4. CURCUMA: assumere un cucchiaio di curcuma in un bicchiere di acqua calda due volte al giorno permette di placare il naso sempre gocciolante tipico del raffreddore.
  5. SUFFUMIGI: anche questo è un vecchio, sicuro rimedio. Basta far bollire l’acqua e aggiungerci (ma non è necessario) qualche goccia di essenza di eucalipto oppure di lavanda. Si toglie la pentola dal fuoco, ci si copre la testa con un asciugamano e si inspira profondamente. Aiuta a liberare dal muco, ed è anche un ottimo modo per pulire la pelle del viso, tra l’altro.
  6. ACQUA: non ci stancheremo mai di lodare i benefici di questa semplice, comune sostanza. L’acqua aiuta anche a decongestionare le vie nasali, sciogliendo il muco in eccesso.
  7. DORMIRE: ultimo rimedio naturale consigliato. Un raffreddore può diventare influenza, con febbre e non solo. Quindi meglio correre subito ai ripari… e sotto le coperte.