Psoriasi, la battaglia di Giorgia Lanuzza

Pubblicato il 27 agosto 2015 10.00 | Ultimo aggiornamento: 26 agosto 2015 18.50

Tags:

di redazione Ladyblitz
 

L ONDRA – Ha 24 anni e il corpo coperto quasi interamente dalle macchie della psoriasi, una malattia della pelle non contagiosa ma fastidiosa. Ma quest’estate è riuscita a vincere la paura di mostrarsi al mondo ed è andata al mare, con indosso il costume da bagno come tutte le sue coetanee. E’ la storia di Giorgia Lanuzza che è stata raccontata dal Mattino.

Giorgia, inglese di origini italiane, ha cominciato a soffrire di psoriasi quando aveva 13 anni. Da allora ha sempre cercato di coprire le sue macchie. Come ha raccontato lei stessa in un’intervista al Sun, “la gente mi guardava come se fossi stata disgustosa e infetta. Si fermavano a fissarmi in strada. La mia malattia mi stava rovinando la vita”.

Durante una vacanza in Thailandia, Giorgia era stata costretta a tornare in Inghilterra perché non riusciva a sopportare il caldo eccessivo, che aumenta la psoriasi. Ma quella è stata la scintilla che l’ha portata a reagire.

Si è fatta fotografare con i segni della psoriasi, invitando tutte le altre donne che ne soffrono a seguire il suo esempio. Adesso ha in mente di lanciare una pagina Facebook in cui raccogliere gli scatti di tutte le donne con probelmi alla pelle, e spera anche che la sua campagna possa aiutarla a diventare una modella, come Winnie Harlow, la ragazza con la vitiligine diventata una star della moda