Perde 115 kg col bypass gastrico, poi abusa antidolorifici e rischia morte

Pubblicato il 20 febbraio 2016 09.13 | Ultimo aggiornamento: 20 febbraio 2016 01.04

Tags: , , ,

 

K EMP – Una donna patologicamente obesa che pesava 328 chili ha perso in un anno 115 chili riuscendo in parte a mettere sotto controllo la sua dipendenza da cibo anche grazie ad un intervento che le ha inserito nello stomaco un bypass gastrico. Ashley Dunn-Bratcher, 27 anni di Kemp in Texas, ha deciso di dimagrire per amore verso suo figlio che, a soli 5 anni, ha dovuto prendersi cura della madre già diverse volte. Ashley ha raccontato i suoi problemi al programma televisivo My 600-lb Life in onda sulla tv americana TLC.

La donna, come racconta il Daily Mail, solo quattro mesi dopo l’intervento è finita di nuovo in ospedale per curare un’ulcera provocata da un abuso di antidolorifici. Ashley a questo punto  ha deciso di recarsi insieme al figlio Patrick e al marito Jake da uno psicologo che ora l’aiuterà a liberarsi definitivamente delle sue dipendenze. A consigliarla è stato il dottor Younan  Nowzaradan, chirurgo esperto nella perdita di peso. Nel caso non l’avrebbe fatto, il medico ha allertato Ashley che non avrebbe superato i 30 anni di età.  

La giovane mamma ha rivelato che i suoi problemi risalgono a due decenni fa: in quel periodo della vita ha cominciato ad avere un rapporto malsano con il cibo. Ashley ha cominciato ad accumulare peso all’età di sei anni, quando è stata abbandonata dalla madre tossicodipendente. La bambina è stata poi abusata sessualmente dal marito della baby sitter a cui era stata affidata.

Quando raggiunse l’età di otto anni, Ashley e i suoi fratelli vennero presi in custodia dal padre. Adhley a questo punto della sua vita ha cominciato a sentirsi più sicura, ma le sue abitudini alimentari non cambiarono e lei continuò a prendere peso. Alcuni membri della sua famiglia tra cui i fratelli, provarono ad offrirle del sostegno emotivo, ma lei continuò a mangiare troppo junk food, arrivando così a maturare una vera e propria dipendenza emotiva dal cibo: “Se mia madre avesse prestato attenzione, penso che la mia vita sarebbe diversa ora”  ha spiegato la donna.

Il marito Jake e lei si sono incontrati al liceo: l’allora studente le disse subito che a lui non importava nulla del sovrappeso e che l’avrebbe resa felice.  Nel corso della puntata, la coppia è andata a fare la spesa (anche il marito di lei appare fortemente in sovrappeso). Nella puntata si vede Ashley aspetta in macchina Jake che va a comprare cibo. Un uomo passa accanto all’auto e dice ad Ashley che avrebbe pregato per lei.

Immagine 1 di 10
  • Perde 115 kg col bypass gastrico, poi abusa antidolorifici e rischia morte10

Immagine 1 di 10