Parkinson, farmaco antidiabete glitazone protegge dal morbo

Pubblicato il 28 luglio 2015 13.00 | Ultimo aggiornamento: 28 luglio 2015 01.16

Tags:

di redazione Ladyblitz
 
Parkinson, farmaco antidiabete glitazone protegge dal morbo

L ONDRA – Il farmaco antidiabete glitazone protegge dal morbo di Parkinson. E’ quanto hanno scoperto i ricercatori della London School of Hygiene and Tropical Medicine, osservando che le persone che assumono glitazone hanno meno probabilità di ammalarsi di Parkinson rispetto ai pazienti che prendono altri farmaci per il diabete.

Per arrivare a queste conclusioni i ricercatori britannici hanno confrontato le cartelle cliniche di oltre 44mila persone a cui era stato prescritto il glitazone con quelle di 120mila persone che seguivano altri trattamenti contro il diabete.

Dai dati raccolti dagli studiosi è emerso che nel gruppo di soggetti che avevano assunto glitazone i casi di Parkinson registrati erano meno di quelli tra chi assumeva altri farmaci antidiabete. Il farmaco però non ha avuto alcun beneficio duraturo. Qualsiasi potenziale protezione, infatti, è scomparsa una volta che i pazienti hanno cambiato terapia.

Come ha spiegato Ian Douglas, autore principale dello studio, queste terapie potrebbero essere più utili nelle prime fasi della malattia, quando i nervi sono danneggiati poco. Tuttavia, siccome il glitazone è stato già collegato a gravi problemi cardiaci e alla vescica, gli studiosi precisano che le persone sane non dovrebbero assumerli. Invece, suggeriscono di effettuare ulteriori ricerche sull’argomento.