Osteoporosi, il tè protegge le ossa dalle fratture

Pubblicato il 11 novembre 2015 11.00 | Ultimo aggiornamento: 10 novembre 2015 15.44

Tags: ,

di redazione Ladyblitz
 
Osteoporosi, il tè protegge le ossa dalle fratture

P ERTH (AUSTRALIA) – Il tè fortifica le ossa. E per la prima volta parliamo non del noto tè verde, famoso per la sua altissima concentrazione di antiossidanti, ma anche di tè nero. Bastano tre tazze al giorno per ridurre di un terzo il rischio di subire una frattura all’anca.

La scoperta arriva da uno studio congiunto del Sir Charles Gairdner Hospital di Perth, del Royal Perth Hospital e della Flinders University of South Australia di Adelaide, i cui risultati suggeriscono che il tè, grazie al suo contenuto di flavonoidi, possa diventare un’arma potente contro l‘osteoporosi, una condizione caratterizzata da fragilità ossea.

I ricercatori hanno analizzato i dati relativi a 1.200 donne di 70 anni o più, che sono state seguite per un periodo di dieci anni. Ognuna di loro è stata interrogata sulle proprie abitudini alimentari ed in particolare su quanto tè bevesse.

Durante il periodo di studio 288 donne sono cadute e si sono fratturate un osso. Di queste, quasi la metà ha subito una frattura dell’anca.

L’analisi dei dati ha mostrato che le donne che avevano bevuto tre o più tazze di tè al giorno avevano il 30 per cento di probabilità in meno di subire una frattura rispetto a coloro che hanno bevuto meno di una tazza di tè a settimana.

In particolare, i ricercatori hanno scoperto che ogni tazza di tè consumata al giorno potrebbe ridurre di circa il 9 per cento il rischio frattura.