Ossa più forti con la vitamina K: ecco dove trovarla

Pubblicato il 27 giugno 2016 16.30 | Ultimo aggiornamento: 27 giugno 2016 15.50

Tags:

 
Ossa più forti con la vitamina K: ecco dove trovarla

L ONDRA – Ossa più forti grazie alla vitamina “dei formaggi”: stiamo parlando della vitamina K, che però non si trova solo nei latticini, ma anche nel fegato del pollo. E’ quanto hanno scoperto i ricercatori dell’Osteoporosis Screening & Research Unit del King’s College di Londra, insieme agli esperti del Guy’s and St Thomas NHS Foundation Trust.

I ricercatori stanno testando gli effetti della vitamina K sui pazienti malati di osteoporosi, una patologia che indebolisce le ossa e aumenta il rischio di fratture. Lo studio parte dal presupposto, sottolinea il tabloid britannico The Daily Mail, che questa vitamina, che si trova nei formaggi ma anche nel fegato di pollo, può proteggere le ossa dall’assottigliamento che spesso si verifica con l’avanzare dell’età, in particolare nelle donne in menopausa o comunque dopo i 50 anni.

La vitamina K  comprende una serie di composti liposolubili con diversa origine e funzione, come la vitamina K1 o fillochinone (di origine vegetale) e la vitamina K2, che è prevalentemente di origine batterica.

La vitamina K1, spiega il sito nutrizione naturale, si trova in particolare nella verdura a foglia, va direttamente al fegato e aiuta a mantenere il sistema di coagulazione del sangue ottimale. Inoltre aiuta a mantenere i vasi sanguigni liberi dalla calcificazione e aiuta le ossa a trattenere il calcio.

La vitamina K2 viene prodotta da batteri che si trovano nell’intestino, ma purtroppo questa non viene assorbita. Per assumerla con l’alimentazione è importante non far mancare in tavola i formaggi.

La vitamina K2 è maggiormente legata ai problemi delle ossa, come ha spiegato la dottoressa Geeta Hampson al Daily mail. Per questo motivo è bene che le donne sopra i 50 anni più che il latte mangino sorpattutto formaggi, per proteggere le proprie ossa.