Muscoli e anziani, una mela al giorno li rende “più giovani”

Pubblicato il 14 settembre 2015 16.00 | Ultimo aggiornamento: 10 settembre 2015 20.48

Tags:

di redazione Ladyblitz
 
Muscoli e anziani, una mela al giorno li rende "più giovani"

N EW YORK – Una mela al giorno fa bene ai muscoli degli anziani. Merito dell’acido ursolico, una sostanza chimica che si trova nella buccia di questo frutto e che è in gradi di “trasformare” i muscoli degli anziani ringiovanendoli appena dopo due mesi dall’assunzione continuata.

La scoperta arriva da uno studio dell’Università dell’Iowa, negli Stati Uniti. I ricercatori hanno osservato i muscoli degli anziani, che con il tempo perdono massa muscolare a causa di una proteina chiamata ATF4 che cambia la formazione dei geni, deprivando i muscoli delle proteine necessarie per mantenerli in forze.

Gli esperti hanno individuato due composti naturali in grado di ridurre l’attività dell’ATF4. Uno è l‘acido ursolico, appunto, e l’altro è la tomatidina, che si trova invece nei pomodori verdi. I primi test condotti sui topolini dimostrano che l’acido ursolico e la tomatidina riducono drasticamente la debolezza e l’atrofia muscolare associata all’età, aumentando la massa muscolare del 10 per cento e la “qualità muscolare” del 30 per cento dopo appena due mesi.