Marijuana e infertilità: fumarla riduce spermatozoi al 30%

Pubblicato il 3 settembre 2015 14.14 | Ultimo aggiornamento: 3 settembre 2015 14.37

Tags: ,

di Redazione Ladyblitz
 
Marijuana e infertilità: fumarla riduce spermatozoi al 30%

R OMA – Fumare marijuana aumenta il rischio di infertilità, diminuendo il numero di spermatozoi. Uno studio riportato dal Daily Mail dice che un uomo che fuma erba almeno una volta a settimana avrà un numero di spermatozoi pari ad un terzo della media. Un calo più alto anche rispetto alle altre droghe, il cui consumo settimanale ha fatto registrare un calo degli spermatozoi del 50%.

Per il test, dal 2000 sono stati esaminati campioni di sperma di uomini sotto i 30 anni e contemporaneamente compilato un questionario dettagliato sulla loro salute e il loro stile di vita. Il risultato sorprendente: solo due fattori hanno mostrato una forte correlazione con spermatozoi di forma anomala. L’eiaculazione durante i mesi estivi e l’uso di marijuana.

In dettaglio, questo significa che gli uomini che avevano fatto il test producendo il campione di sperma nei mesi di giugno, luglio o agosto o dopo aver fumato marijuana nei tre mesi prima della consegna del campione, presentavano due volte di più la deformazione dello sperma come quelli su cui questi requisiti non erano soddisfacenti.