Mal di schiena? Forse la colpa è dei vostri antenati…

Pubblicato il 4 maggio 2015 13.05 | Ultimo aggiornamento: 4 maggio 2015 13.05

Tags:

di redazione Ladyblitz
 

O TTAWA – Soffrite di mal di schiena? Forse la colpa è dell’evoluzione: i vostri antenati erano meno adatti a camminare in posizione eretta. E’ questa la tesi di uno studio congiunto di alcuni ricercatori scozzesi, canadesi e irlandesi.

Gli scienziati hanno scoperto che le spine dorsali di alcune persone non si sono evolute come quelle di altre e, quindi, sarebbero meno adatte per camminare in posizione eretta. Detto altrimenti, alcune persone dovrebbero camminare come gli scimpanzé e, visto che non lo fanno, rischiano maggiormente di soffrire di mal di schiena.

Per arrivare a queste conclusioni i ricercatori hanno confrontato 157 vertebre umane, 56 vertebre di scimpanzé e 27 vertebre di orango-tango. Molte le differenze trovate. Ma le vertebre umane con i cosiddetti nodi di Schmorl, ovvero protuberanze del disco intervertebrale responsabili di problemi alla schiena, sembrano avere una forma molto simile a quelle degli scimpanzé che a quelle di una essere umano.

In sostanza, esse tendono ad avere una forma statisticamente indistinguibile dalle vertebre degli scimpanzé. Questo significa che, le persone che hanno la spina dorsale più simile a quella degli scimpanzé, hanno più probabilità di avere problemi al disco e quindi di soffrire di mal di schiena.