Mal di schiena? Emicrania? Curarli con yoga, tai chi…

Pubblicato il 4 settembre 2016 07.00 | Ultimo aggiornamento: 2 settembre 2016 15.45

Tags: ,

 

L ONDRA – Dimenticate gli antidolorifici: lo yoga è in grado di curare i dolori. Uno studio americano conferma l’efficacia di terapie complementari come agopuntura e tai chi per alleviare i sintomi del dolore cronico, in particolare nei casi di male alla schiena e al collo, osteoartrite, fibromialgia ed emicrania.

Un’équipe di ricercatori del National Centre for Complementary and Integrative Health (NCCIH) del National Institutes of Health ha passato in rassegna 150 studi clinici condotti negli Stati Uniti negli ultimi 50 anni ed è arrivata alla conclusione che yoga, meditazione, tai chi e massaggi possono davvero aiutare i milioni di persone che hanno dolori e prendono antinfiammatori.

Fino ad oggi questo effetto si era ipotizzato, ma non c’erano mai stati studi che lo provassero. Come ha spiegato il dottor Richard Nahin, del NCCIH: “Per molti americani che soffrono di dolore cronico i medicinali possono non far sparire del tutto i dolori, ma allo stesso tempo avere degli spiacevoli effetti collaterali”.

Al contrario, yoga, tai chi, agopuntura e meditazione non hanno effetti collaterali, come hanno potuto confermare gli stessi ricercatori.

In particolare yoga e agopuntura si sono rivelate particolarmente efficaci nell’alleviare il dolore alla schiena. L’agopuntura e il tai chi hanno mostrato effetti benefici in chi soffre di osteoartrite, mentre i massaggi sono utili contro il dolore al collo. Infine, la meditazione e le tecniche di rilassamento sono ottime contro emicrania e mal di testa, anche intenso.