La colazione perfetta per svegliare metabolismo e cervello

Pubblicato il 6 gennaio 2016 09.00 | Ultimo aggiornamento: 5 gennaio 2016 12.10

Tags:

 
La colazione perfetta per svegliare metabolismo e cervello

R OMA – La colazione è il pasto più importante della giornata. Ormai nono si fa che ripeterlo. Fa bene alla salute ma, soprattutto, alla linea. Saltare la colazione porta a “guadagnare” un chilo al mese, avevamo scritto anche qui su Layblitz. Ma come deve essere la colazione perfetta? A spiegarlo ci pensa un articolo pubblicato sul sito della Bbc, che sottolinea quali sono gli ingredienti fondamentali per iniziare bene la giornata, attivando il metabolismo ed evitando di arrivare affamati a metà mattina, con il rischio di buttarci sul primo snack assai poco salutare che ci capita sotto mano.

La dottoressa Alison Tedstone è capo nutrizionista del ministero della salute inglese e sottolinea che la prima cosa che deve essere assunta con la colazione sono le fibre: spesso, infatti, non assumiamo abbastanza fibre nella nostra alimentazione. Per questo motivo è meglio iniziare subito, con il primo pasto della giornata.

Le fibre possono essere introdotte con i cereali, meglio se integrali, come l’avena, il farro, l’orzo. Si tratta di alimenti economici e graditi al palato, oltre che salutari. La prima colazione ideale, poi, deve comprendere frutta e magari del pane o delle fette biscottate integrali. L’importante sarebbe evitare che contengano sale o zuccheri aggiunti.

Per questo motivo, sottolinea la nutrizionista dell’Università di Oxford Susan Jebb, è bene leggere attentamente le etichette e gli ingredienti di quello che mettiamo in tavola, cereali compresi. Tutti i cibi lavorati, infatti, hanno spesso aggiunte che a prima vista noi non immagineremmo. E anche per questo motivo la frutta è un passe-partout sano “per forza”, dal momento che non contiene nulla di aggiunto.

Fare una buona colazione aiuta il metabolismo e anche il cervello. Uno studio dell’Università di Cardiff, infatti, ha rivelato che un ricco primo pasto migliora le performance intellettive dei ragazzi a scuola. Un motivo in più per iniziare la giornata mangiando.