Infarto, donne malate di diabete più a rischio degli uomini

Pubblicato il 16 settembre 2015 17.00 | Ultimo aggiornamento: 16 settembre 2015 12.07

Tags: ,

di redazione Ladyblitz
 
Infarto, donne malate di diabete più a rischio degli uomini

F IRENZE – Le donne malate di diabete corrono un rischio di infarto più alto rispetto agli uomini che ne soffrono. Il pericolo, infatti, per loro si triplica. Lo rivela uno studio italiano svolto in Toscana che si è basato su un follow up durato otto anni (dal 2005 al 2012), che ha analizzato i dati relativi ai ricoveri negli ospedali della regione, quelli dei registri demografici e un database dei pazienti diabetici.

Su circa 3,2 milioni di abitanti sopra i 16 anni (di cui il 47% maschi), 24.605 sono stati i ricoveri per infarto miocardico acuto, 26.953 quelli per ictus ischemico, 17.628 quelli per insufficienza cardiaca congestizia.

Nello specifico, i ricoveri per problemi cardiaci sono risultati maggiori come numero fra gli uomini, ma, dopo un aggiustamento per età, il rischio correlato al diabete risultava superiore nelle donne rispetto agli uomini ospedalizzati per infarto, del 34%. Il gap di genere si riscontrava dai 45-54 anni ai 75-84 anni, ma con la più alta differenza nella classe di età 45-54 anni. Il gap tra i due sessi valeva anche per ictus e insufficienza cardiaca congestizia, fra 55-64 e 75-84 anni, con un picco nella decade 55-64 anni.