I carboidrati fanno davvero ingrassare? Cosa dicono gli esperti

Pubblicato il 1 maggio 2016 07.00 | Ultimo aggiornamento: 29 aprile 2016 18.02

Tags:

 
I carboidrati fanno davvero ingrassare? Cosa dicono gli esperti

L ONDRA – I carboidrati fanno davvero ingrassare? Dopo gli anni della demonizzazione dei grassi, adesso sono loro sotto perenne accusa da parte dei nutrizionisti. Ogni dieta che si rispetti in questi ultimi anni, da Kate Middleton in poi, esclude pasta, pane e derivati come fossero il demonio. Eppure non tutti gli esperti di alimentazione la pensano così.

Anche perché, come ricorda il quotidiano britannico The Daily Mail, i carboidrati sono spesso ricchi di fibre, hanno pochi grassi e forniscono una fonte di energia che dà benefici immediati. Ma ovviamente come tutti i cibi da essere benefici diventano dannosi se mangiati in grandi quantità.

Secondo il dottor Aisling Pigott, dietologo e portavoce della British Dietetic Association, gli amidacei come le patate, il riso, la pasta e il pane hanno relativamente poche calorie e spesso hanno molte fibre, almeno se vengono mangiate le versioni integrali dei cereali. Inoltre i carboidrati sono convertiti in glucosio, che viene trasportato in giro per il nostro corpo a dare energia, anche al cervello, che non funziona se manca il glucosio.

In molti casi il calo di peso che si verifica all’inizio di una dieta a ridotto contenuto di carboidrati non è altro che la perdita di liquidi, sostiene il dottor Pigott. Invece i benefici di una dieta equilibrata, che preveda anche i carboidrati, sono “innegabili”.

Inoltre gli amidacei svolgono un ruolo importante nel regolare l’appetito. Insomma, secondo il dottor Pigott vanno mangiati all’interno di una dieta bilanciata.

Il dottor Robert Hobson, nutrizionista e co-autore del libro The Detox Kitchen Bible, ammette che una dieta con pochi carboidrati e molte proteine è un modo efficace per perdere peso rapidamente, ma molte persone non riescono a seguirla ad oltranza e alla fine rimettono su il peso perso.

I carboidrati sono uno dei tre macronutrienti (compresi grassi e proteine) che forniscono energia. Dire che fanno automaticamente ingrassare è una falsità, anche perché bisogna specificare di quali carboidrati si parla, se di quelli integrali o di quelli raffinati. 

Tutti i carboidrati forniscono quattro calorie per grammo, la stessa quantità delle proteine e la metà di quelle dei grassi. Ma i carboidrati complessi, come il grano integrale, le patate dolci o il farro, hanno anche molte fibre, che li rendono indicati per chi vuole perdere peso, dal momento che vengono digeriti più lentamente. Cosa che non accade con pane bianco, riso bianco, pasta e zucchero.

Insomma, anche per il dottor Hobson i carboidrati non vanno demonizzati: basta saper scegliere quelli giusti e non eccedere.