Emicrania, il mal di testa si combatte con un…piercing

Pubblicato il 16 novembre 2015 10.00 | Ultimo aggiornamento: 13 novembre 2015 16.20

Tags:

di redazione Ladyblitz
 
Emicrania, il mal di testa si combatte con un...piercing

L ONDRA – Il mal di testa non vi dà tregua? L‘emicrania è il vostro incubo costante? La cura potrebbe essere…un piercing.

Si chiama Daith Piercing ed è stato messo a punto nel Regno Unito, e al prezzo di 50 sterline promette di alleviare il dolore alla testa costante, come spiega Metro. Si tratta di un orecchino che si mette all’orecchio all’altezza dell’elice, la parte più profonda della cartilagine.

Sul web diversi pazienti che l’hanno provato sostengono che questo piercing all’orecchio abbia consentito loro di vivere giornate intere senza mal di testa, liberi da quel dolore che li assillava, e senza dover prendere pastiglie o altri medicinali.

Allo stesso tempo, però, i medici raccomandano prudenza. Come il dottor Thomas Cohn, che al quotidiano britannico Metro ha spiegato:

“Non c’è alcuna conferma scientifica che questo tipo di piercing possa funzionare, servono degli studi approfonditi. La zona interessata dal ‘Daith’ è la stessa che viene trattata in agopuntura per combattere l’emicrania cronica. Molti pazienti sostengono di aver risolto il grosso dei loro problemi, quindi potrebbe anche rappresentare una soluzione efficace ed economica, ma non possiamo affermarlo con certezza. Certo, se poi qualcuno soffre di mal di testa e ama i piercing, questo può essere un modo per provare a combattere così l’emicrania, una sorta di trattamento alternativo e tutto sommato economico, visto che Daith Piercing, con le sue 50 sterline, costa medio di un piercing comune, che nel Regno Unito arriva a costare anche 100 sterline”.