Emicrania, donne che ne soffrono a rischio infarto e ictus

Pubblicato il 17 giugno 2016 07.00 | Ultimo aggiornamento: 16 giugno 2016 10.59

Tags: , ,

 
Emicrania, donne che ne soffrono a rischio infarto e ictus

B ERLINO – Se soffrite di emicrania tenete sotto controllo pressione sanguigna e cuore: potreste essere più a rischio di sviluppare malattie cardiovascolari come infarto e ictus. In particolare rispetto alle donne che non soffrono di emicrania, quelle che ne soffrono hanno un rischio di sviluppare un infarto maggiore del 39 per cento ed un rischio di avere un ictus più alto del 62 per cento.

La scoperta arriva da uno studio condotto da una équipe di ricercatori dell’Istituto di salute pubblica della dell’ospedale universitario della Charité, a Berlino, i cui risultati sono stati pubblicati sull’autorevole rivista British Medical Journal.

I ricercatori hanno analizzato i dati di oltre 115mila donne di età compresa tra i 25 e i 42 anni che non avevano malattie cardiovascolari. Di queste, 17.531 (poco più del 15 per cento) hanno ricevuto una diagnosi di emicrania.

Nel periodo di osservazione sono stati registrati eventi cardiovascolari in 1.329 donne, 223 delle quali sono morte per questo motivo. Come ha spiegato Tobias Kurth, autore dello studio,

“La nostra analisi suggerisce che l’emicrania dovrebbe essere considerata un importante indicatore di rischio per le malattie cardiovascolari, in particolare nelle donne. Il rischio di sviluppare eventi cardiovascolari è risultato essere superiore del 50 per cento nelle donne con una diagnosi di emicrania. Rispetto alle donne non affette dalla condizione, il rischio di sviluppare un infarto era maggiore del 39 per cento per le donne con emicrania, il rischio di avere un ictus era del 62 per cento superiore e quello di sviluppare angina del 73 per cento superiore”.