Dieta detox in 7 mosse: auto-massaggi, barbabietole, spezie…

Pubblicato il 13 gennaio 2016 10.00 | Ultimo aggiornamento: 13 gennaio 2016 08.36

Tags: ,

 
Dieta detox in 7 mosse: auto-massaggi, barbabietole, spezie...

R OMA – Massaggi, movimento, lingua, barbabietola, spezie, tisane e niente latte: ecco come disintossicarsi in sette, semplici, mosse.

I consigli arrivano dalla diabetologa ed endocrinologa Serena Missori, docente all’Università La Sapienza – Corsi di Alta Formazione in metodologie AntiAging e AntiStress, che spiega come siano utili non solo per depurarsi, ma anche per perdere quei chili che abbiamo accumulato con gli stravizi delle feste, quando le donne, in particolare, si buttano sui dolci, che favoriscono l’aumento della cellulite e la ritenzione idrica, mentre gli uomini sui cibi salati e grassi, che favoriscono l’aumento dell’adipe viscerale.

Così ecco sette semplici azioni che ci consentono di tornare a regime.

  1. Pulire la lingua: qui si depositano batteri del cavo orale, funghi, lieviti, tossine espulse dall’organismo e cellule di sfaldamento che vanno a formare una patina bianca. Se la lingua non viene pulita con regolarità, ogni volta che si deglutisce questa patina viene ingerita e va a sovraccaricare l’apparato digerente alterandone la funzione. Pulire la lingua migliora lo stato di salute generale, riduce l‘alitosi, riduce la sensazione di gonfiore e migliora la digestione perché evita l’ingestione di tossine che l’organismo ha fatto tanta fatica per eliminare.
  2. Massaggiarsi la pancia: l’auto massaggio dell’addome favorisce la distensione del colon irritato dagli abusi alimentari e dallo stress, stimola il dimagrimento del grasso sottocutaneo.
  3. Fare movimento: fare le scale a due a due almeno 5 minuti, 3-4 volte a settimana preferibilmente prima del pranzo. Questo farà aumentare il dispendio calorico, favorirà la riduzione della cellulite e dell’adipe ed aumenterà la produzione dell’ormone GH che aiuta a ridurre il grasso addominale.
  4. Azione detox: utilizzare la barbabietola rossa come arma disintossicante. Aiuta ad eliminare le tossine e migliora la circolazione facilitando la scissione del grasso. Aggiungerla cruda o cotta al vapore in frullati, nell’insalata del pranzo o nella zuppa della sera.
  5. Azione antinfiammatoria: arricchire l’olio che si utilizza per condire con spezie antiossidanti che favoriscono il dimagrimento aumentando la combustione dei grassi e riducendo l’infiammazione dei tessuti. Curcuma, peperoncino e pepe sono l’ideale.
  6. Niente latte: meglio bere latte vegetale al cacao crudo e peperoncino che aumenta la termogenesi, è ricco di antiossidanti e favorisce il dimagrimento. Utilizzare come base il latte di mandorle, a cui aggiungere del cacao crudo (non tostato) ed il peperoncino.
  7. Via le tossine: bere un infuso a base di semi di lino e zenzero al giorno, meglio la sera prima di dormire per lenire l’intestino, ridurre l’infiammazione e favorire l’eliminazione delle tossine intestinali.