Diabete, vino rosso a cena migliora la salute del cuore

Pubblicato il 13 ottobre 2015 18.30 | Ultimo aggiornamento: 13 ottobre 2015 17.26

Tags: ,

di redazione Ladyblitz
 
Diabete, vino rosso a cena migliora la salute del cuore

T EL AVIV – Un bicchiere di vino rosso a cena può migliorare la salute del cuore dei malati di diabete di tipo 2, quello dell’età adulta. E’ quanto rivela uno studio della Ben Gurion University di Israele.

I ricercatori hanno coinvolto nella ricerca 224 pazienti con un’età compresa tra i 45 e i 74 anni solitamente astemi. Ad alcuni dei volontari è stato detto di bere 150 ml di acqua minerale, ad altri vino bianco e ad altri vino rosso a cena per un periodo di due anni.

Ebbene, il consumo moderato di vino rosso è risultato legato a livelli di grassi nel sangue più sani. Quindi, più colesterolo “buono” che “cattivo”, cosa che riduce il rischio di sviluppare malattie cardiache.

Inoltre alcuni volontari che avevano bevuto vino rosso avevano anche un miglior controllo dei livelli di zucchero nel sangue. Gli stessi benefici non sono stati invece osservati in chi ha bevuto il vino bianco.

Il motivo è nella presenza, nel vino rosso, di sostanze fondamentali come i fenoli e il resvetrarolo, un composto naturale che si trova nella buccia dell’uva rossa. Questo studio dimostra anche che l’alcol non cambia gli effetti del vino: l’unica proprietà comune di vino bianco e rosso è quella di favorire il sonno.