Diabete, ribes nero aiuta contro picchi di insulina

Pubblicato il 26 gennaio 2016 17.00 | Ultimo aggiornamento: 26 gennaio 2016 19.45

Tags:

 
Diabete, ribes nero aiuta contro picchi di insulina

L ONDRA – Diabete, il ribes nero può abbassare i rischi causati da questa malattia nelle persone sovrappeso. Lo rivela uno studio dell’Università di Aberdeen, in Scozia, pubblicato dal quotidiano britannico Dailly Mail. 

Il merito di questi piccoli frutti di bosco è nell’elevato livello di antiossidanti presenti, che sono in grado di influire sul modo in cui il corpo umano scompone i carboidrati e gli zuccheri, riducendo la quantità di zucchero che finisce nel sangue dopo che si è consumato un pasto.

I ricercatori hanno domandato a 17 persone di mangiare ogni giorno due etti di ribes neri o una dose di ribes analoga usata come placebo.

Il ribes nero, si è così scoperto, ha la funzione di prevenire il picco di insulina, mettendo un freno all’azione del pancreas.

I ricercatori hanno anche scoperto che gli stessi ribes neri sono utili nell’abbassare la pressione sanguigna e nel prevenire il morbo di Parkinson.

Questi piccoli frutti, del resto, sono ricchi di vitamina C, oligoelementi, flavonoidi e antociani, e sono da tempo noti per le loro proprietà vasoprotettrici e utili contro la fragilità capillare e per proteggere la retina.