Corsa, più sprint con la barbabietola: merito dei nitrati

Pubblicato il 23 novembre 2016 12.00 | Ultimo aggiornamento: 23 novembre 2016 11.12

Tags: ,

 
Corsa, più sprint con la barbabietola: merito dei nitrati

L ONDRA – Potere color porpora: è il potere della barbabietola, ricchissima di antiossidanti e nitrati, dal potere ipotensivo. Ma non solo: uno studio condotto dall’Università di Exeter ripreso dal Daily Mail dimostra che mangiare barbabietola prima di una performance sportiva rende più veloci e scattanti, non solo nella corsa, ma anche in azioni quotidiane come fare le scale o salire e scendere dall’autobus.

La chiave di questo potere è nei nitrati, che aumentano l’energia disponibile per le cellule dei muscoli. Nello studio ad un gruppo di volontari è stato dato da bere succo di barbabietola, ad un altro gruppo un succo sempre di barbabietola ma da quale erano stati sottratti i nitrati. 

I due succhi avevano lo stesso sapore, ma coloro che avevano bevuto il succo con i nitrati correvano molto più veloci degli altri.

Il professor Andrew Jones ha sottolineato che questo studio è stato il primo a guardare agli effetti dei nitrati negli esercizi di “scatto” come lo sprint.

“Abbiamo osservato l’influenza dei nitrati assunti con la dieta sulla salute umana e sulle performance per diversi anni, ma il focus era sulla resistenza, come la corsa nelle lunghe distanze, e sembrava che la barbabietola rendesse i muscoli più efficienti. Questa è la prima volta in cui si considerano i suoi effetti anche sullo scatto.

Ma anche se non correte, le barbabietole sono un ottimo alleato della salute. Ricche di fibre, aiutano il lavoro dell’intestino. Combattono l’anemia grazie ad un alto contenuto di ferro, abbassano la pressione arteriosa e stimolano la circolazione, grazie alle antocianine. Inoltre sono ricche di antiossidanti e flavonoidi, che combattono i radicali liberi, causa dell’invecchiamento.