Celiachia e intolleranza al glutine, una speranza dal tuorlo d’uovo

Pubblicato il 27 luglio 2015 13.00 | Ultimo aggiornamento: 27 luglio 2015 12.26

Tags:

di redazione Ladyblitz
 
Celiachia e intolleranza al glutine, una speranza dal tuorlo d'uovo

ALBERTA (CANADA) – Una buona notizia per tutte le persone (sempre più numerose) che soffrono di celiachia, una forma grave di intolleranza al glutine: nel tuorlo delle uova potrebbe trovarsi un antidoto che fa al caso loro. A rivelarlo è uno studio della University of Alberta (Canada) che ha scoperto che gli anticorpi presenti nel tuorlo potrebbero essere usati per rivestire il glutine che passa attraverso il corpo, prevenendo l’irritazione dell’intestino tenue.

Gli scienziati canadesi hanno creato una pillola che può essere assunta prima dei pasti e che consente ai celiaci possano mangiare qualsiasi cosa vogliano. Come ha spiegato l’autore dello studio, Hoon Sunwoo, al Daily Mail, 

“questo supplemento si lega al glutine nello stomaco e contribuisce a neutralizzarlo, fornendo quindi una difesa all’intestino tenue e limitando i danni causati dalla gliadina. La nostra speranza è che questo supplemento migliori la qualità della vita di coloro che hanno la celiachia e l’intolleranza al glutine”.

I celiaci sono ipersensibili alle gliadine e alla glutenina, due gruppi di proteine presenti negli alimenti, che irritano il rivestimento dell’intestino tenue, dotato di villi che assorbono vitamine, minerali e zuccheri. Quando i celiaci mangiano alimenti che contengono glutine, la gliadina e e la glutenina possono danneggiare i villi, portandoli all’atrofizzazione e impedendo quindi l’assorbimento dei nutrienti. Di conseguenza, poco dopo aver mangiato alimenti ricchi di glutine, i celiaci possono sviluppare diarrea grave e vomito, che possono durare per diversi giorni.

In nove casi su dieci la celiachia ha origine genetica e non esiste una cura. L’unico trattamento possibile è quello di evitare gli alimenti che contengono gliadina e glutenina. Ma Sunwoo spera che il tuorlo d’uovo possa fornire un po’ di sollievo ai celiaci. Se il trial previsto per quest’anno avrà successo, la nuova pillola potrebbe essere disponibile in Canada entro il 2018.