I film tristi? Incredibile, ci rendono felici

Pubblicato il 30 marzo 2012 16.45 | Ultimo aggiornamento: 30 marzo 2012 17.13

Tags: , , ,

 

R OMA – Le lacrime rendono felice: sembrerà assurdo ma è così, se le lacrime scendono per un film drammatico. Lo dice una ricerca dell’Ohio State University.

Gli scienziati spiegano che i legami emotivi evocati nei film aiutano gli spettatori ad apprezzare di più i rapporti reali, e aumentano la percezione di felicità riguardo alla propria vita.

Le lacrime di fronte ad un film, insomma, aiutano a rendere più felici le persone, portando l’attenzione sugli aspetti positivi della propria quotidianità. Addirittura la felicità riguardo alla propria vita reale è direttamente proporzionale alla drammaticità e tristezza del film.

Per questo probabilmente, sostengono i ricercatori, le tragedie sono così popolari tra il pubblico televisivo, nonostante la tristezza che inducono. Perché gli stati d’animo negativi ci fanno pensare di più e ci rendono più saggi.

 

 

 

Nessun commento inserito.

Scrivi un commento