Chiara Appendino, chi è il marito Marco Lavatelli FOTO

Pubblicato il 20 giugno 2016 15.25 | Ultimo aggiornamento: 20 giugno 2016 15.25

Tags:

 
Chiara Appendino, chi è il marito Marco Lavatelli FOTO

T ORINO – Chiara Appendino, chi è il marito Marco Lavatelli FOTO. 32 anni, di Moncalieri (comune di Torino): è Chiara Appendino il nuovo sindaco di Torino. A sorpresa, ha battuto Piero Fassino, sindaco uscente del centrosinistra. Ha convinto la Appendino: viso acqua e sapone e un curriculum di tutto rispetto: laureata alla Bocconi di Milano in Economia e management, laurea con lode, tesi di marketing sulle strategie di entrata nel mercato cinese. Parla correttamente inglese, tedesco e francese e conosce anche un po’ di spagnolo. È stata responsabile del controllo di gestione presso una azienda PMI (piccola e media impresa) torinesee ha poi lavorato come consulente per la Juventus.

Per quanto riguarda la sua vita privata, Chiara Appendino non è solo una donna in carriera ma anche moglie e mamma di un bimbo nato a gennaio 2016. La Appendino è sposata con Marco Lavatelli. Conosciamo meglio l’uomo che è accanto al nuovo sindaco di Torino. Marco Lavatelli, imprenditore torinese, gestisce insieme al padre Alessandro e ai due fratelli Luca e Rossella l’azienda di famiglia, la Lavatelli s.r.l. Si legge sul sito dell’azienda:

“Quando nel 1958 l’attuale presidente Alessandro Lavatelli fondò l’azienda, non immaginava che, a oltre 55 anni di distanza la Lavatelli S.r.l. sarebbe stata presente con i propri prodotti in più di 30 paesi. Dal 1958 ad oggi le attività di export sono aumentate molto: negli ultimi 10 anni l’azienda ha iniziato a esportare in mercati chiave come quello giapponese, coreano, indonesiano, cinese e russo”.

In un articolo apparso sul Sole24Ore, Marco Lavatelli ha spiegato il successo della sua azienda:

“La Lavatelli riesce anche ad assumere nuovi addetti, una-due persone l’anno. Sembra un miracolo. Eppure realtà così esistono. Spiega l’ad Marco Lavatelli: “Il nostro segreto rimane sempre lo stesso, da quando è avvenuto il ricambio generazionale: puntare su articoli con ciclo di vita medio-corto che possano diventare di moda e di tendenza. E poi, con flessibilità e rapidità di organizzazione e processo aziendale, individuare i prodotti sostitutivi”. Il giovane Marco gestisce l’azienda di famiglia – nata nel 1958 – insieme col padre Alessandro, il fratello Luca e la sorella Rosella e ha saputo tramutare i momenti critici, a partire dal 2008, in occasione di crescita per l’azienda, apprezzata in passato per le sue scatole adatte alle sistemazioni casalinghe (campo mai abbandonato, ma migliorato) e oggi specializzata nella commercializzazione e valorizzazione di brevetti. Così, dai notissimi stickers per qualsiasi tipo di superficie ed oggetto (pc, televisori, muri, arredamento vario), la Lavatelli ha puntato sui brevetti Kanguru, come la coperta con le maniche, il telo da mare che si può indossare e, da ultimo, il cuscino musicale”.

Non solo, secondo quanto si legge su LinkedIn, il marito della Appendino è fondatore anche di “Escape Academy” che, come recita il sito, è il “nuovo escape game di Torino”, un gioco che sta spopolando negli ultimi tempi che ha come obiettivo quello di riuscire ad “uscire da una stanza risolvendo enigmi e misteri come un detective”. Non solo, sempre analizzando LinkedIn, è possibile scoprire come sempre la Lavatelli srl sia proprietaria anche del marchio Kanguru, più conosciuto come “la coperta con le maniche”. Si legge sul Sole24Ore:

“Il 2013 sarà l’anno del lancio di nuovi prodotti Kanguru, “allargando il range delle coperte e dei plaid in poliestere, con caratteristiche particolari e coordinati con altri oggetti, il tutto con design italiano”. La produzione avviene all’estero”.

Immagine 1 di 4
  • Chiara Appendino, chi è il marito Marco Lavatelli FOTO

Immagine 1 di 4