Uomo con il pene piccolo? Ecco i vantaggi e perché non è un problema

Pubblicato il 12 giugno 2015 09.20 | Ultimo aggiornamento: 12 giugno 2015 09.20

Tags: , ,

di Redazione Ladyblitz
 

R OMA – Uomo con il pene piccolo? Ecco i vantaggi e perché non è un problema. Finalmente sfatato un tabù: avere il pene piccolo per un uomo non deve essere un cruccio. Perché? Ebbene, la dottoressa Stefania Piloni, ginecologa esperta in sessuologia, sul Giornale spiega che pene piccolo piace alle donne:

“La questione delle dimensioni di lui non è fondamentale per il raggiungimento dell’orgasmo. Il piacere può venire anche in presenza di un membro piccolo, senza contare che nella maggioranza dei casi l’orgasmo viene raggiunto dalla donna attraverso la stimolazione clitoridea”

Non solo, i “vantaggi” di avercelo di dimensioni ridotte sarebbero anche altre: il pene piccolo ad esempio è più propenso all’erezione, i corpi cavernosi si riempiono di sangue e si inturgidiscono. Più sono grandi, maggiore è la quantità di sangue che deve affluire. Per quanto riguarda il sesso orale, a quanto pare, secondo quanto racconta la sessuologa, un pene piccolo dà più soddisfazione alla donna che sforza meno le mandibole. Anche per le posizioni sarebbero avvantaggiate: è molto più flessibile per chi ama il contorsionismo. Anche per il sesso anale questo è un vantaggio, le donne hanno meno paura a testarlo con un pene di dimensioni ridotte. Infine, riduce il rischio di cistite nelle donne.