Sesso e gravidanza: posizioni migliori per rimanere incinta

Pubblicato il 3 giugno 2015 09.00 | Ultimo aggiornamento: 2 giugno 2015 22.01

Tags: ,

di Redazione LadyBlitz
 

R OMA – Vuoi rimanere incinta? Il primo consiglio è certamente quello di fare sesso spesso e ripetutamente, ma anche le posizioni sono importanti. Alcune permettono una maggiore penetrazione, in modo tale che lo sperma venga depositato il più possibile nei pressi del collo dell’utero. Secondo quanto riportato dal sito Style.it, ecco quali sono le posizioni che favoriscono l’inizio di una gravidanza:

Numero 1: Il missionario. La posizione dell’amore classica per eccellenza. In questa posizione la donna è stesa di schiena sul letto mentre l’uomo è disteso su di lei, sostenendosi su gomiti e ginocchia. Oltre ad essere un approccio romantico, questa posizione è l’ideale per permettere al liquido seminale di risalire la cavità uterina. Molto utile anche sistemare un cuscino dietro la schiena della donna, all’altezza dei glutei.

Numero 2: La doggy-style. Volgarmente conosciuta come “pecorina”, vede la donna carponi con mentre l’uomo si posiziona dietro di lei. Anche qui la penetrazione è molto profonda, permettendo agli spermatozoi di risalire facilmente il collo dell’utero. Si consiglia alla donna, una volta terminato l’atto sessuale, di distendersi per favorire la risalita del fluido fino alle tube.

Numero 3: alla francese. Sdraiati entrambi di fianco con le gambe un po’ tirate verso il petto, lui si pone dietro alla donna per la penetrazione. Anche questa posizione del Kamasutra è ottimale per il concepimento per gli stessi motivi delle prime due”.

Dopo il rapporto è consigliato anche tenere un cuscino sotto il bacino per circa 30 minuti, al fine di favorire la discesa dello sperma. Per le donne che soffrono spesso di infezioni delle vie urinarie, meglio evitare quest’ultimo passaggio e svuotare subito la vescica. Ma, è bene ribadirlo, si tratta di semplici consigli, che non assicurano la possibilità di rimanere incinta.