Sesso, dolori durante il rapporto? Possibili cause e rimedi

Pubblicato il 29 aprile 2015 13.35 | Ultimo aggiornamento: 29 aprile 2015 13.36

Tags: , ,

di Redazione Ladyblitz
 

R OMA – Sesso, dolori durante il rapporto? Molte donne soffrono di alcuni problemi che rendono il sesso così doloroso da trasformarlo in un’esperienza quasi traumatica. Generalmente tali disturbi vengono nascosti perché considerati troppo imbarazzanti. Tra questi, per esempio, c’è la dispareunia, un dolore che la donna avverte nell’area della vagina o delle pelvi durante il rapporto, che colpisce ben il 12-15% del sesso femminile in età fertile e il 44% in menopausa.

Spesso è invece colpa di secchezza vaginale, candida, infezioni batteriche, infiammazioni o problemi fisici e psicologici di altra natura. Anche l’endometriosi o la stitichezza, riescono ad avere degli effetti indesiderati anche sulla nostra vita sessuale. Fondamentale la visita dallo specialista per trovare la cura adatta. Evitare di recarsi dal ginecologo troppo tempo dopo che il dolore inizia a farsi sentire, perché così facendo rischiamo solo di aggravare la situazione. Evitare inoltre di prendere antibiotici di propria iniziativa, senza prima aver fatto analisi come l’urinocoltura o il tampone vaginale/uretrale e sentito il parere del medico.

A volte è sufficiente una cura a base di creme. Importante anche la regolarità intestinale, troppo spesso sottovalutata in questi casi. Fare attenzione ai rapporti anali, che dovrebbero avvenenire sempre dopo quelli vaginali, onde evitare di provocare infezioni nella vagina.

Sarah Jarvis, una ginecologa londinese, ha dichiarato:

“La cosa importante da ricordare è che bisogna individuare la causa del problema. Anche se si prova vergogna per fastidi come questo, le donne dovrebbero cominciare a farsi visitare dal medico di famiglia”.