Lato B piatto e pancia, perché le donne a 50 anni diventano col fisico a mela?

Pubblicato il 9 luglio 2015 12.28 | Ultimo aggiornamento: 9 luglio 2015 12.28

Tags:

di Redazione LadyBlitz
 

R OMA – Lato B piatto e pancia, perché le donne a 50 anni diventano col fisico a mela? A chiederselo è la scrittrice Claudia Connell sul Daily Mail. Quest’ultima ha 48 anni e ha visto il suo corpo cambiare nel tempo, soprattutto ora che è arrivata alla soglia del mezzo secolo. Claudia ricorda che in passato aveva un sedere di tutto rispetto, abbondante e sodo. Oggi invece è diventato piatto nonostante lei sia stata sempre attenta alla sua linea. “Mi sento come una Kim Kardashian al contrario”, scherza Connel, che ha chiesto spiegazioni a Karen Austin, una personal trainer di Manchester.

“Quando si invecchia si perde massa muscolare”, spiega Karen. “Perdere peso con effetto yo-yo, una dieta ricca di zuccheri o restrizioni caloriche e troppi esercizi di aerobica accelerano il processo”.

Perché inoltre il sedere, le braccia e le gambe sono sempre più sottili mentre la pancia è sempre più grande?

“La forma a sacco è tipica delle signore di mezza età, soprattutto per quelle che hanno già il corpo a forma di mela“, aggiunge Karen. “Quando ci avviciniamo alla menopausa, i nostri livelli di estrogeni e progesterone diminuiscono. Il che, a sua volta, ha un effetto a catena sul cortisolo, l'”ormone dello stress” e l’insulina. Gli estrogeni incoraggiano il nostro corpo a bruciare il grasso invece del muscolo quando c’è un deficit calorico. Estrogeni e progesterone insieme fanno in modo che il cortisolo non faccia accumulare riserve di grasso attorno al girovita. Ma quando tutto ciò declina, il sistema va un po ‘in tilt. Improvvisamente siamo più sensibili allo stress e meno in grado di bruciare i grassi e costruire il muscolo. Esercizi e diete che una volta funzionavano ora non vanno”.