Jimmy Choo, il bull terrier del disegnatore finisce sulle borse del marchio FOTO

Pubblicato il 14 maggio 2015 15.18 | Ultimo aggiornamento: 14 maggio 2015 15.18

Tags: , ,

di Redazione LadyBlitz
 

R OMA – Jimmy Choo ha deciso di inserire il bull terrier disegnato dal brasiliano Rafael Mantesso in una delle sue capsule collection. Il motivo? Il cane del disegnatore ha fatto il giro del web dopo che Rafael ha raccontato la sua storia.

L’uomo infatti è riuscito a trasformare un trauma in un’opportunità lavorativa: di recente, il disegnatore ha divorziato dalla moglie. Un giorno, dopo essere tornato a casa ha trovato la casa completamente vuota. L’unica cosa che era rimasta era il suo bull terrier che si chiama proprio Jimmy Choo. L’artista 31enne ha cercato subito un modo per non pensare a quello che gli era successo ed ha iniziato a disegnare il suo cane sulle pareti bianche lampade e arredi. Il bull terrier ha  probabilmente compreso di essere al centro dell’attenzione e puntualmente è andato ad accucciarsi ai piedi di Rafael, quasi come se volesse mettersi in posa. Da qui è nata l’idea di Rafael di creare Jimmy Choo in versione fumetto. Rafael ha poi condiviso quei disegni su Instagram e in pochissimo tempo sono diventati virali.

Sandra Choi, direttore creativo di Jimmy Choo, la griffe inglese di pelletteria di lusso, è rimasta colpita da quelle immagini e dalla storia di Rafael ed è per questo che ha deciso di raccontarla attraverso la moda, inserendo il cane in una collezione. “Mi sono ritrovata le mail di amici di tutto il mondo che mi inoltravano i link con gli straordinari lavori di Rafael e del suo adorabile cane Jimmy Choo. Sono rimasta folgarata. Il suo lavoro è così allegro e brillante. Abbiamo subito stretto amicizia online”, ha spiegato la donna. Il cane è finito su una capsule collection di piccola pelletteria e borse con il fumetto del bull terrier.

Cosa insegna questa storia? Che anche dalle brutte esperienze si possono ricavare importanti collaborazioni professionali.

Immagine 1 di 6
  • Jimmy Choo, il bull terrier del disegnatore finisce sulle borse del marchio

Immagine 1 di 6