Insulti sessisti a ragazza, l’esperimento: la reazione della gente

Pubblicato il 31 ottobre 2015 09.05 | Ultimo aggiornamento: 31 ottobre 2015 01.15

Tags:

di Lorenzo Briotti
 

L ONDRA – Un esperimento sociale che ha lo scopo di vedere come reagisce la gente davanti a degli atti di sessismo è stato messo in scena a Londra nei giorni scorsi. Il filmato, postato sul web da Trollstation e ripreso dal Daily Mail, è stato realizzato da tre attori. Tutto comincia con un uomo che dà della “slut”, ossia della “sgualdrina”, ad una donna. I due attore ovviamente si sono messi d’accordo: l’uomo comincia ad accusare la donna di essersi vestita da sgualdrina e comincia a ripeterle: “Perché ti sei messa questi abiti da svergognata?”

Il tutto avviene in un’affollatissima Piccadilly Circus, piazza che ha una scalinata accanto ad una fontana e che fin dagli anni Sessanta è punto di ritrovo di giovani che chiacchierano e bevono birra.

L’uomo è aggressivo e sessista e critica la donna che starebbe attendendo l’arrivo del fidanzato. L’esperimento ha lo scopo di vedere se qualcuno tra il pubblico reagisce alle provocazioni e a quanto pare fallisce miseramente: l’uomo continua ad offendere, la gente guarda, ride o ha un espressione di stupore, ma non reagisce se non senza molta convinzione nel finale. Per tutto il tempo resta a sedere ed osserva l’uomo che continua a molestare verbalmente la ragazza.

L’attore accusa la complice di indossare abiti striminziti e cerca anche conferma tra il pubblico. “Quanto vuoi?” dice ad un certo punto. La ragazza prova a reagire alle invettive dell’uomo dicendo di non essere in “vendita”. Anche lei chiede senza successo al pubblico di intervenire. L’uomo però continua a chiedere ai presenti se la donna sia una prostituta: i giovani seduti rispondono dicendo che non sanno.

Ad un certo punto entra in scena il terzo attore. Si tratta di una ragazza che fino a quel momento era rimasta seduta sui gradini. La donna si alza e comincia a difendere la donna dicendo che lei può vestirsi come meglio crede. I due cominciano a discutere e l’uomo a ridere. Due ragazzi provano timidamente a calmare l’uomo senza ottenere successo: l’attore continua a parlare ad alta voce e ad insultare la donna.

L’uomo risponde alla terza complice “‘Rispettami, sono un uomo. F *** off, anche tu sei una slut”. La donna a quel punto fa finta di non sopportare più le offese e rompe una bottiglia finta in testa all’uomo che cade a terra fingendo di essere svenuto. Il video si conclude con la gente che si allontana dalla scena e con qualcuno che dice di voler chiamare la polizia. La donna grida che l’uomo si meritava di essere colpito e sputa a terra vicino al suo corpo fintamente tramortito a terra.

Immagine 1 di 8
  • Insulti sessisti a ragazza, l'esperimento: la reazione della gente

Immagine 1 di 8