“Fatti un giro con la studentessa”: sculacciate sì, sesso no