Stash dei Kolors e Francesca Michielin, è ufficiale: sono…

Pubblicato il 21 aprile 2016 11.25 | Ultimo aggiornamento: 21 aprile 2016 11.25

Tags: ,

 
Stash dei Kolors e Francesca Michielin, è ufficiale: sono...

Stash dei Kolors e Francesca Michielin, la notizia è ufficiale: i due cantanti saranno tra i performer annunciati per la quarta edizione degli Mtv Awards 2016. L’appuntamento con l’evento live di MTV è fissato per domenica 19 giugno al parco delle Cascine di Firenze e in diretta su Mtv, presente in esclusiva sul canale 133 di Sky. L’inizio sarà alle ore 20 con l'”MTV Awards Social Party”, mentre alle ore 21 partirà il main show presentato da Francesco Mandelli. Come ogni anno saranno i fan di Mtv e della musica a scegliere i vincitori degli Mtv Awards. Per la speciale categoria Artist Saga è possibile non solo decretare i vincitori, ma anche scegliere i nominati. Dal 22 aprile si potranno votare con un “like” gli artisti preferiti su www.facebook.com/mtvitalia e permettere ai 32 più amati di iniziare le sfide 1 contro 1 di Artist Saga, votabile da maggio.

Nel corso di un’intervista con Vanity Fair, Stash ha parlato del suo approccio con il talent che gli ha regalato la popolarità, Amici di Maria De Filippi. Per lui non è stata una scelta scontata visto che era abituato a cantare nei locali, riscuotendo tra l’altro un buon successo. Queste le parole dell’artista:

“Davanti agli scontri tra ballerini diciottenni ero un po’ basito, ma è andata bene anche se ero da solo: le band sono ammesse per non far cantare il concorrente sulla base. Che è una cosa un po’ anti-band, ma si sapeva dall’inizio. Comunque Alex e Daniele non ne hanno sofferto, siamo come fratelli. E durante il serale stavamo insieme in sala prove da mattina a notte”. Poi ancora: “Faccio fatica a pensarmi come l’idolo delle ragazze, anche se vedere impazzire persone per te è una sensazione inspiegabile. È la violazione della privacy a spaventarmi”.

Capelli lunghi castani, fisico esile, voce soave e romantica, Francesca Michielin rappresenterà l’Italia all’Eurovision Song Contest, dopo la rinuncia degli Stadio, vincitori di Sanremo, cui sarebbe spettato.

“Vogliamo dare una possibilità ad una persona giovane perché sostenere altri artisti è nello stile e nella storia degli Stadio. È giusto – spiega ancora Curreri – dare questa opportunità a Francesca Michielin, un’artista molto brava che viene dal talent. Anche Lorenzo Fragola – aggiunge – mi è piaciuto. Con Veronica (Noemi ndr) – aggiunge il frontman degli Stadio – ho lavorato alla produzione del nuovo progetto discografico. ‘La borsa di una donna’ è una canzone che funzionerà tantissimo in radio”.