Mika ospite a Giffoni Film Festival il 22 luglio

Pubblicato il 5 luglio 2016 08.31 | Ultimo aggiornamento: 5 luglio 2016 08.31

Tags:

 
Mika, età, vero nome, canzoni, curiosità sul cantante, FOTO

S ALERNO – Cantante pluripremiato, con le oltre tre milioni di copie vendute con il singolo d’esordio Grace Kelly, giudice di tre edizioni di X Factor Italia e altrettante di The Voice of France, e prossimamente conduttore di un programma tutto suo su Rai 2: il poliedrico Mika il 22 luglio sarà ospite della 46esima edizione del Giffoni Film Festival (Giffoni Valle Piana – Salerno, 15 – 24 luglio).

Il cantante 32enne farà tappa a Giffoni in una pausa del suo fortunato “No Place in Heaven Tour” e, prima delle ultime attese date del suo tour estivo, incontrerà la più colorata giovane giuria del mondo. Con gli oltre 10 milioni di album venduti, Mika ha segnato una svolta nella scena pop internazionale fin dal suo primo disco, “Life In Cartoon Motion” – che contiene anche la hit “Relax Take It Easy” – col quale entra direttamente al primo posto nelle classifiche degli album più venduti in 11 paesi tra cui la Gran Bretagna.

Anche il suo secondo album, “The Boy Who Knew Too Much”, entra nella top ten di oltre 10 paesi, mentre il terzo album, “The Origin of Love”, pubblicato nel 2012, conferma il suo successo e contiene le prestigiose collaborazioni con Pharrell Williams per “Celebrate” e con Ariana Grande per il duetto “Popular Song”, il cui video ha raggiunto 134 milioni di visualizzazioni. Mika ha poi pubblicato in esclusiva per l’Italia la raccolta di successi “Songbook Vol. 1” che ottiene presto il doppio disco di platino e che contiene il brano “Stardust” in duetto con Chiara Galiazzo, vincitrice di X Factor Italia 2012.

È uscito a settembre 2015, invece, il suo quarto album in studio, “No Place In Heaven”, mentre recentemente ha duettato con il ‘collega’ giudice di X Factor Fedez in “Beautiful Disaster” e ha contribuito alla colonna sonora del film “Un Bacio” di Ivan Cotroneo con la canzone “Hurts”. Numerosi i riconoscimenti della sua carriera, dai Brit Awards ai Grammy, dai World Music agli MTV Awards